Monte Circeo – Via Stella Marina

Inverno 2010

Mentre a Viterbo si godeva la solita tramontana mattutina io e Stefano ci dirigevamo di buon mattino verso le assolate pareti del chiromante di Sperlonga.

Ma non eravamo gli unici, la sera prima erano partiti per la stessa meta il buon Adriano con il CAMPER in compagnia di Gilda senza aver prima raccolto per strada prima Juliette ad Orte, poi Francesco e a Terracina.

Dopo una giornata fantastica di placche verticali scaldati dal mite sole invernale, con un fiorino rosso colmo di materiale ci raggiunge un losco figuro…Gabriele!!!

Chi frequenta gli ambienti verticali del centro italia non può non averlo incontrato…grande alpinista e infaticabile macinatore di metri verticali lo si trova spesso con il suo automezzo/camper alle basi delle pareti nei giorni più disparati e alle ore più impensate!!!

Insomma quella sera è arrivato da noi con una parete in testa quella del monte Circeo.

Lui ci racconta di aver fatto qualche mese prima una via su quella parte tra rosmarini alti due metri e una macchia mediterranea incantevole…gli altri non si lasciano incantare mentre io e francesco incuriositi ci lasciamo coinvolgere.

Devo comunque ammettere che il buon vecchio Gab aveva effettivamente ragione,  la via si snoda su una parete stupenda e molto esposta che garantisce sicure emozioni le difficoltà sono omogenee e arrivano fino al 6b+ insomma c’è di che divertirsi!!!

Una via sicuramente da ripetere

+Copia link